Home > How to > Scaricare le email sul proprio PC

Scaricare le email sul proprio PC

Piattaforma

Partendo dal presupposto che tutti sappiamo cosa sia una email, penso che possiamo considerare anche assodato che è possibile leggere le email direttamente su Internet attraverso il sito che ci fornisce l’indirizzo, semplicemente facendo un login.

Le email più utilizzate, solitamente, sono:

  • @hotmail.it
  • @gmail.com
  • @libero.it
  • @wind.it
  • @tiscali.it
  • @fastweb.it

Ovviamente questa brevissima lista non è completa, si tratta solo degli indirizzi più utilizzati.

Per leggere una email online basta andare sul sito del fornitore dell’indirizzo; quindi, per esempio, per un indirizzo che finisce con @gmail.com basta andare su gmail.com, per un sito che finisce con hotmail.it, basta andare su hotmail.it.

Detto ciò non ci rimane che consolidare il fatto che un sito non ci riconosce automaticamente, ma c’è un box, solitamente chiamato login, accedi, entra o mail, nel quale inserire le nostre user e password che ci sono state fornite nel momento della registrazione.

Se non le ricordate potete far riferimento al link “password dimenticata“, rispondere a qualche domanda e reimpostare la password.

Se non avete l’indirizzo o lo volete cambiare semplicemente basta fare click su “registrati“.

Detto ciò, l’argomento del nostro post non è come registrarsi o recuperare la password, bensì come scaricare le email sul PC.

Per farlo abbiamo bisogno di un client di posta elettronica. Tra i più diffusi sicuramente troviamo Outlook, Eudora e Thunderbird. Nel nostro post utilizziamo come esempio quest’ultimo, Mozilla Thunderbird, che può essere scaricato dal sito MozillaItalia.it.

Una volta scaricato e installato dobbiamo fornire un po’ di dati per poter avere la posta sul nostro PC. Un wizard dovrebbe guidarci nell’inserimento di quest’ultimi.

Tra i dati che ci servono prima di partire troviamo l’indirizzo SMTP e POP3. Si tratta di due dati che ci fornisce il provider presso cui abbiamo registrato il nostro indirizzo email.

Nel wizard che ci appare al primo ingresso troviamo, nel primo passaggio, i campi Nome e indirizzo email. Il primo è quello che sarà visto da chi riceve il messaggio, il secondo è il nostro indirizzo email, quindi scelta@provider.it.

Nel secondo passaggio troviamo da impostare POP o IMAP, scegliamo il primo e, in server in ingresso, inseriamo l’indirizzo pop fornito dal provider.

La seconda scelta, sempre sulla stessa schermata, è qualla dell’SMTP, anche in questo caso inseriamo l’indirizzo fornito dal provider.

In nome utente posta in entrata e in nome utente posta in uscita inseriamo lo username che utilizziamo per accedere al sito presso il quale abbiamo registrato l’indirizzo email.

Nome account è a nostra scelta ed è quello che vedremo in caso di multi account; andiamo avanti, clicchiamo fine e la posta dovrebbe iniziare ad arrivare.